mercoledì 12 novembre 2008

UN TRANQUILLO W.E. PER ME è UN SOGNO HI!HI!HI!

Ho tante cose da raccontare e nulla.... mi stò riprendendo piano piano dall'uragano che mi ha travolto nei mesi scorsi e vivo giornalmente tutte le piccole grandi gioie che mi accadono
la mia nuvoletta fantozziana continua perseguitarmi ma invece che rendermi nevrotica
mi diverte e chissà potrebbe un giorno portarmi fortuna hihi!hi!
Per dirvi l'ultima che mi è capitata:
due w.e. fà desideravo un fine settimana fuori porta ma quando ci siamo ritrovati, mio marito ed io, a prenotare abbiamo desistito
tutto troppo caro per le nostre tasche ma soprattutto noi troppo stanchi anche per fare le valige quindi decidiamo di trascorrere 3 giorni assieme godendoci casa e la nostra città.
Venerdì sera ci invitano degli amici ad una cena, solitament eio non partecipo alle cene di questi amici perchè sono sempre e solo uomini ma questa volta porteranno anche le mogli o fidanzate quindi accetto.
Piove, arriviamo ad un semaforo davanti a noi un'altra auto. Scatta il verde e questa parte posizionandosi al centro dell'incrocio per svoltare a sinistra, noi tardiamo un pò a muoverci perchè mio marito ha inserito il freno a mano. Nel momento che abbassa la leva, come una palla bouling lanciata da un peso massimo un'auto che proviene dalla strada difronte alla nostra si schianta contro il semaforo abbattendolo ...10 cm a fianco a noi!
PAURA PURA!!!
Non si sono fatti nulla e noi proseguiamo per la nostra meta!
Entriamo al ristorante ci dirigiamo verso il tavolo del nostro gruppo e chi mi ritrovo tra i presenti?
il mio ex fidanzato che non vedo da 10 anni, ok! nulla di grave ma non è stato subito piaevole trovarmi a tavola con mio marito da una parte e il mio ex dall'altra...per fortuna non siamo finiti a sedere vicini!
Sabato e domenica passiame le giornate a ripensare a quanto siamo stati fortunati a non rimanere coinvolti nell'incidente di venerdì sera ed io a giustificarmi che non sapevo della presenza del mio ex alla cena hi!hi!hi!
Il mattino del lunedì passiamo la mattina a svolgere ognuno le proprie commissioni mentre il pomeriggio l'avremmo passato assieme in giro in giro
Ore 12.40 invio un sms a mio marito per sapere a che ora arriverà per il pranzo e lui mi conferma che alle 13.00 sarebbe arrivato a casa.
ore 13.10 squilla il telefono e
CASPITERINA!!!
Un capriolo ha deciso di attraversare la statale zompettando sopra la cofano della nostra autoooooooooo.
Un' ora e mezza ad aspettare la stradale, poi in carrozzeria ed infine la fortuna nella sfiga?
siamo assicuratiiiiiiiiiiiii! quindi passaggio all'assicurazione per dare lo scarito e riuscire, così, a farci risarcire in toto il danno:
1.700,00 euro... mica poco!!!
Alla luce di ciò l'affermazione sorge spontanea ..... "era meglio farsi il w.e. fuori porta!!!"
Invece io dico:
"visti i miei precedenti in quanto ad imprevisti nei viaggi,viaggetti,gite.... ma se andavo via cosa cavolo mi sarebbe accaduto???"
ah!ah!ah!

3 commenti:

streghetta ha detto...

Cara Mafaldina. Ogni volta mi fai sorridere..ultimamente sono molto impegnata e non ho tantissimo tempo..uffi....un caro saluto

Dori ha detto...

un tranquillo week-end di....sfiga!
però sono da'accordo con te, e se andavi via cosa succedeva?
un abbraccio Dori

apaolal ha detto...

a volte e' vero.. meglio dire : se doveva andare male, meglio che sia andata cosi!!!
eheheh
annapaola

*.* CLICCA SULLA TUA REGIONE E PROVINCIA E SAPRAI COME VESTIRTI,A CIPOLLA NON SI SBAGLIA MAI:-)