mercoledì 12 marzo 2008

COME TI VEDI?...DIETRO TI PIACE?


C'è chi lo ama, chi lo ignora, chi lo frequenta saltuariamente,chi non ne può fare a meno, chi ogni settimana ha l'appuntamento fisso dall'adolescenza, che li prova tutti, chi non è mai soddisfatto del risultato ect ect

Io sono tra quelle che lo frequenta saltuariamente....perchè NON sono in grado di tagliarmeli da sola, tutto il resto tinta, piega, contropermanente ho la fortuna di essere autosufficente e ogni tanto trasformo il mio bagno!

SI! avete capito bene mi riferisco alla PARUCCHIERA/PARUCCHIERE
io detesto “andare” dalla parucchiera/parucchiere...............

Prima di prendere l'appuntamento aspetto che il taglio non abbia più un senso, così inizio ad appuntare ovunque “telefonare parucchiere” dopo circa una settimana e mezzo che ho degli appunti ovunque mi decido a telefonare.
Arrivo sempre puntualissima all'orario che mi fissano, apro la porta e il primo pensiero è
“AIUTO SALVATEMI!”
Tutti si girano e ti urlano con un sorrisone a 32 denti
CIAOOOOOO!
Il rumore è assordante, la musica in sottofondo, anche se melodica e rilassante è soffocata dal vociferare e dalle ventole dei phon, se l'aspiratore è acceso ed è in inverno è un caldo tipo sauna fillandese, in estate sembra di stare in cima ad un ghiacciaio, se l'aspiratore è spento lo sbalzo termico è uguale ma in più c'è la nebbia creata da lacche spruzzate a go go
Nell'aria malsana c'è un profumo intenso di alcool, anche se vengono usati tutti prodotti super naturali che rispettano l'ambiente ect ect
l'odore è sempre intenso, inconfondibile che ti si appiccicherà addosso e ti seguirà fino a casa e ovunque andrai dopo essere stata dal parucchiere.... tutti lo sentiranno.

Mi accomodo sul bel divanetto e subito la persona preposta si avvicina e mi offre un caffè o un bicchiere d'acqua, solitamente c'è il porta riviste mentre nel salone dove vado ora c'è uno scaffale con tutti i giornali perfettamente impilati e qualche libro...io scelgo quasi sempre un libro.

In tutti i saloni dove sono stata che prendono per appuntamento non riescono MAI a farmi accomodare all'orario in cui mi ero prenotata ma lancio una freccia a favore di questo dove mi servo ora che NON mi fa aspettare più di mezz'ora.... quando aspetto tanto!

Mi chiamano, mi vestono con la vestaglina sottilissima in vero verissimo e puro purissimo materiale sintetico che appena la leghi in vita hai già l'alone sotto le ascelle...in estate è decisamente imbarazzante!!!
Mi avvio al lava teste e dire che mi appoggiano l'asciugamano sulle spalle è un eufemismo
lo arrotolano assieme al maglione,la camicia, la canottiera e chi più ne ha più ne metta, fino a formare un tubo tipo paraspifferi delle porte, lasciandoti non solo il collo completamente nudo ma anche buona parte delle spalle.....e in estate dove si trova il bochettone dell'aria condizionata? Esattamente puntato contro il MIO collo nudo!!! :-/
Com'è l'acqua? Troppo calda?troppo fredda?....ops scusa!
Una goccia, certe volte una cascata, scivola ribelle sul mio viso!
Per me non è un problema...non mi trucco!
Quello che non sopporto è quando finito di lavarmi i capelli mi tamponano ovunque ma rimango SEMPRE l'interno delle orecchie pieno d'acqua!!!
La parte più divertente è quando finalmente sei alla poltrona del taglio e il parucchiere comincia a sforbiciare....qui sono al settimo cielo, ora che sò di potermi fidare di lui, altrimenti il panico mi assale:
“Tagliameli corti ma ricordati che li tengo lisci con la piastra quindi non esagerare altrimenti mi si arricciano! :-/ :-/ :-/

Questo è il momento in cui scruti chi c'è sulle altre poltrone e guardi cosa si fanno,ascolti i discorsi e ....se ne sentono e se ne vedono di tutti i colori :-)

L'ultima volta....hi!hi!hi! Ieri ecco da dove mi sono ispirata per questo post...... mi è capitato un ragazzo, cosa molto rara solitamente ci sono ragazze,
tipico maschio mediterraneo
alto
fisico atletico
riccio
moro
e
occhi azzurro intesissimo
unico difetto, troppo consapevole di piacere....
La ragazza che lo asciugava era imbarazzatissima hi!hi!hi! Volavano battute di ogni genere, quando si è alzato e preparato per uscire ho finalmente visto il risultato e ho constatato che

L'EFFETTO SCAMARCIO NON HA COLPITO SOLO LE RAGAZZINE!!!

Si era fatto tagliare i capelli esattamente come Scamarcio in 3 Metri Sopra il Cielo...e non era ancora uscito dal salone che ha avuto la conferma di aver fatto la scelta giusta! hi!hi!hi!
Prima di uscire ha dato due bacetti alla ragazza che l'aveva asciugato e lei è arrossita come un peperone........
Sinceramente parlando mi sono rifatta gli occhi pure io, anche se Scamarcio non è il mio tipo ideale!!!

Finito di tagliare arriva per me il terzo incubo (primo l'ingresso, secondo il lavaggio) l'asciugatura
:-/
tirano,schiacciano,gonfiano non riesco quasi mai a farmi capire
poi terminato il supplizio con la ragazza o il ragazzo, il capo passa per l'ok definitivo e sembra mi legga nel pensiero (ADESSO!!!...... la prima volta è scaturito un questionario infinito)
una carezza qua, un ritocco di forbici lì, un ultima carezza su tutta la testa e
COME TI VEDI?.....TI FACCIO VEDERE DIETRO!
CREDO DI AVER ESAUDITO IL TUO PENSIERO!?



SI ! :-))

GRAZIE MI VEDO BELLISSIMA!!! :-))

sono entrata all'alba ed uscita al tramonto ma

ne è valsa la pena :-)

in più questa volta mi sono beccata pure il sosia di Scamarcio ah!ah!ah!

7 commenti:

Laura ha detto...

Ho riso quando ho letto dell'asciugamani come un paraspiefferi è vero! Oltretutto non serve anulla, a me hanno rovinato una maglietta rosa con la tinta :(

Io ho il terrore del taglio, mai dare le forbici in mano ad un parrucchiere, diventa pericoloso
:-/

La prima volta che ho deciso di scalarli solo davanti, come quelli di jennifer Aniston, per capirci, la parrucchiera ha capito, caso strano, la seconda volta, sarà perchè non le ho rinfrescato la memoria, si è lanciata in un taglio a dir poco selvaggio delle mie chiome, meno male che d'inverno metto il berretto così lo scempio l'ho visto solo io. L'ultima volta, onde evitare altri scempi e vedere accorciati questi poveri capelli, le ho detto: forse torno al vecchoo taglio (il carrè), così mi ha messo a posto la frangetta ed ora sono "quasi" decente. Come ti vedi quando esci dal parrucchiere? Male ecco come mi vedo :-(

ValeTata ha detto...

ahahahah ma poverineeeeee ma da chi andate :D siete state entrambe divertentissime! Io scrivo ora dopo essere stata dalla parrucchiera... sul serio!!! Ci vado una volta a settimana, sono una maniaca e lo trovo super rilassante e mi sento bella dopo :°D odio farmi tagliare i capelli, ma per quanto riguarda le pieghe e le tinte ho provato di tutto e mi diverto ancora a farlo, una settimana sono liscia, una riccia, prima di pasqua mi faccio fare un riflessante viola :) adoro cambiare... vado con l'umore e il tempo... e dato che sono del cancro... quindi lunatica... anche la luna ci mette la sua parte ;)
bacissimi, Valentina

Country Lou ha detto...

Io sono invece sempre scontenta della piega ! Quando arrivo a casa, quasi sempre me li aggiusto io e nelle ipotesi peggiori me li rilavo e mi rifaccio la piega...E poi non sopporto quando me li gonfiano perché a me piacciono lisci, come li ho di natura, e PIATTI non gonfi stile Orietta Berti !

Mimmi ha detto...

Edward mani di forbice (cosí ho ribattezzato la mia parrucchiera), vorrebbe tagliarmi i capelli ogni volta che vado da lei (grazie a Dio "solo" ogni 2 mesi). Io la guardo in cagnesco e minaccio di bruciarle la macchina. Solo a questo punto, si calma e lascia stare. I miei capelli sono lunghi abbastanza da potermi permettere un taglio stile "salice piangente"... E poi, lunghi sono piú pesanti e "reggono" meglio

ValeTata ha detto...

ragazze :D ma solo io mi sento più bella? addirittura rilavarli e rifare la piega MAI piuttosto dico che non mi piacciono... sarà che ne ho talmente tanti che odio doverlo fare da sola... notte notte

MAFALDA ha detto...

PER LAURA: ho tenuto il carrè per anni...ma da quando ho conosciuto mia suocera l'ho eliminato (lo porta pure lei da una vita9 sia mai che mio marito mi associ!!!

PER VALENTINA: io mi sento bella quando esco dal parucchiere ma non sempre, una volta mi è capitato quasi di piangere perchè il taglio era decisamente ORRENDO e non rispecchiava minimamente quello che avevo chiesto....ho cambiato immediatamente parucchiera!!!

PER COUNTRY LOU: Il più delle volte è quello che succede a me...li voglio SCHIACCIATISSIMI e invece me li gonfiano!!! :-/

PER MIMMI: Proprio rilavarmeli no è talmente caro il parucchiere che anche se con la tristezza nel cuore non sono mai arrivata a questo...però casualmente il giorno dopo dovevo proprio andare in palestra, oppure la sera stessa scendevo in acqua con le mie corsiste di acquagym hi!hi!hi! Non è che me li sono proprio rilavati subito però :-) (si coglie l'ironia?!)

Scarlett ha detto...

Io ODIO andare dalla parrucchiera...la mia, ogni volta che metto piede là dentro, vorrebbe farmi cose assurde, tipo le meches fucsia. E se dico che voglio un semplice taglio e piega, mi guarda delusa, come se non fossi abbastanza FASHION...Sigh...mi sento sempre inadeguata, là dentro...:o)

*.* CLICCA SULLA TUA REGIONE E PROVINCIA E SAPRAI COME VESTIRTI,A CIPOLLA NON SI SBAGLIA MAI:-)