lunedì 15 settembre 2008

RIFLETTEVO....AIUTO SI SALVI CHI PUò!!! @_@

Sono io che sono sfigata?
Oppure incosciamente mi creo sempre situazioni allucinoggene quando parto per le vacanze?
Mha! Dopo aver descritto queste mie ultime vacanze ho ripensato a tutte le vacanze che ho fatto fin'ora, con mio marito, da quando eravamo fidanzati ad oggi!
Non è che ho fatto molta fatica sono solo 8 anni che stiamo assieme, tra fidanzamento e matrimonio hi!hi!hi!
Comunque ripensandoci, ogni anno ci succede qualche cosa...le nostre vacanze sono sempre animate da qualche "imprevisto" (quest'anno non proprio così imprevisto hi!hi!hi!) fantozziano! *_*

Primo anno, 2000
Ci conoscevamo da un mese neanche, questo bel giovanotto un pò pazzarello mi propone ¾ giorni in Toscana così partenza improvvisa senza prenotazione se si trova un B&B altrimenti campeggio.
Sono una disgraziata, la mia famiglia quasi compie un record di svenimenti simultanei quando avviso che parto con questo perfetto sconosciuto...ma mi lascia andare (anche perchè ho 27 anni non sò come avrebbero potuto impedirmelo!!!)
Partiamo!
Maciniamo km ma lui non accenna a fermarsi, Firenze l'abbiamo passata da un parecchio e lui non accenna a fermarsi dice andiamo più giù...ok! Tra una chiacchera e l'altra ci ritroviamo a....PALINUROOOOOOOOOOOOOOOO in Campania
Non c'è un posto libero se non pagando oro,incenso e mirra (hi!hi!hi!) lui non si vuole arrendere ma io sono stanca e al primo campeggio insisto per fermarci, c'è posto
FANTASTICO! È il 15 agosto è veramente un miracolo, scarichiamo armi e bagagli e apriamo la tenda
Aspetta! Sistemiamo il telo sotto, srotoliamo la tenda, piantiamo i picchetti laterali poi ....chi entra per montare i pali?
Ma scusa? DOVE SONO I PALI????
A casa! Bella figura di ...... ah!ah!ah!
li ha dimenticati a casa
AAAAAAAAAAAAAAAAApperfortuna che la solidarietà dei campeggiatori è immensa e dei ragazzi presenti alla scena "penosa" tra una risata e l'altra ci indicano un negozio sempre aperto, nella zona, ma è il 15 agosto e sono le 18.30 di sera speriamo sia veramente SEMPRE APERTO!
Così fù e comprai l'igloo che utilizziamo ancora oggi ...perchè non i pali per la canadese? Semplice perchè proprio la misura che serviva a noi era finita, quindi se volevamo dormire riparati l'unica alternativa era comprare una tenda nuova!

Secondo anno, 2001
Nonostante la figura di m..da dell'anno prima ho continuato a frequentare questo strano personaggio (hi!hi!hi!) e dopo un anno sono già entrata un pò in confidenza con la sua famiglia ma tutto pensavo meno che andarci in vacanza assieme!
Invece mi propone proprio una settimana (sempre al 15 agosto!) a San Felice Circeo assieme ai suoi genitori ospiti nella villetta di suo zio di Roma
La mia famiglia continua ad essere sconvolta ma ...contenta io!!!
Ok! partiamo...il viaggio è un pò stressante, quella che ora è mia suocera parla per tutte le 4 ore di viaggio tutto quello che vede dal finestrino lo descrive come se tutti NOI fossimo non vedenti!!! Già da subito la convivenza con tutta la famiglia mi è un pò stretta, io vivo in modo indipendente da più di 10 anni e non sono abituata a troppi convenevoli, qui è tutto un chiedere permesso e scusa...comunque mi adatto è solo una settimana e poi l'allora mio fidanzato ed io stiamo quasi sempre in giro per le varie spiaggie!
Il quarto giorno facciamo una gita in barca all'isola di Ponza,
premetto ho una pelle olivastra con zero problemi di "mi brucio se non mi spalmo la protezione 1000" mentre lui è sul bianchiccio e necessita proprio di spalmarsi la protezione, almeno la 20!
Partiamo la mattina sul prestino ed io anche se nello zaino ho il tubetto di crema protettiva, con il passare delle ore non sento la necessità di usarla....lui ? Non mi preoccupo per lui, si conoscerà, saprà lui se deve o meno proteggersi...è grandino ha 29 anni!
Invece no! Si ustiona e quando rientriamo anche se è sera da quanto è bruciato fà luce... il giorno dopo ha pure la febbre.....ero sconvolta! 29 anni e non rendersi conto che si stava bruciando al sole??!! E davanti a tutta la famiglia mi fà passare come la sciagurata che non l'ha "badato"....ALLICCINOGGENO....è stata la prima ed ultima volta che ha fatto una scena del genere, ho messo bene in chiaro come sono io altrimenti mica me lo sarei sposato!!!

Terzo anno, 2002
Basta quest'anno decido io dove andremo in vacanza e lo porto a Lipari, Isole Eolie-Sicilia, questa volta partiamo in giugno e.....tutto fila liscio una vacanza così tranquila non ricordavo il tempo che l'avessi fatta....più o meno, ho avuto un blocco intestinale e nonostante non digerissi continuavo a mangiare ogni giorno piatti stracolmi di cozze (cucinava lui, come potevo deluderlo e dirgli che non andavo al bagno e che quindi non potevo continuare a mangiare tutte quelle cozze...mi vergognavo!!!) dopo 4 giorni quasi schiattavo ma grazie ad un vecchio metodo insegnatomi da mia sorella ....mi sono liberata e sono qui a raccontarlo! Hi!hi!hi!

Quarto anno, 2003
Viaggio di nozze...Pantelleria poi Trapani e Isole Egadi
Novelli sposi e già super incazzati perchè io soffro il mal d'aereo e non avevo preso la xamamina lui non aveva mai volato e non voleva neppure farlo...già all'areoporto stavamo litigando. Il viaggio è durato un ora e mezza....anche se mi sono sembrate 15 ore! Lui bianco cadaverico che recitava il rosario io con la nausea sul punto di vomitare ogni secondo!
Arriviamo e ....per chi non lo sapesse L'isola di Pantelleria è la cima di un vulcano, da ogni parte dell'isola si gode un magnifico panorama vista mare perchè è tutta rocciosa,non esistono spiagge solo alcuni punti di discesa a mare dove la roccia è stata levigata nel tempo dalle intemperie...Bene! il nostro appartamento era L'UNICO su tutta l'isola che non aveva la vista mareeeeee grgrgrgr
Ci adattiamo, fai differente! Dopo 10 giorni passati sull'isola ci trasferiamo a Trapani in un B&B dove era nostra intenzione fare escursioni alle Isole Egadi e visitare l'intera provincia.
Quando prenotai chiesi se dovevo prenotare anche un auto a noleggio e il proprietario del B&B mi disse che non era necessari che ci sarebbe stata anche senza prenotare.....SBAGLIATOOOOO!
Niente auto, il B&B era sperduto in mezzo alle campagne Siciliane ma non era la classica masseria tipica sicula NOOO! Era un obrobrio di casa progettata personalmente dal proprietario che riproduceva un misto tra un castello di Re Artù e la casa della Barby In più nonostante sapesse che noi eravamo in viaggio di nozze ci alloggiò nell'unica stanza senza il bagno in camera e senza neppure lo spazio per le valige....non pensiate poi che ci fosse uno straccio di venilatore e la finestra era bloccata!
Volevamo fuggire...ma dove? Senz'auto, in agosto in Sicilia? Avevamo prenotato 10 giorni in questa topaia chi aveva il coraggio di dire ad un siculo che abitava in culo al mondo, in provincia di Trapani, che fuggivamo dal suo Castello, come lo chiamava lui?
Proviamo ad adattarci....che incubo: ogni mattina la moglie del proprietario ci svegliava all'alba e, dato che mio marito beve solo il caffè non si alzava ma aspettava che io finissi di fare colazione e poi solo dopo si alzava beveva un caffè veloce e via ci facevamo accompagnare al porto per fuggire alle Egadi....ma la signora sicula era1 e non acettava questo comportamento così tutte le mattine mi sgridava perchè dovevo fare alzare mio marito e dovevo fargli fare la colazione assieme a me...al quarto giorno che io la ignoravo è andata a bussare in camera e l'ha sgridato personalmente lei
COSAAAA? NON CI POTEVO CREDERE....la sera stessa ho spostato il volo di rientro e la mattina sucessiva siamo fuggiti fan culo alle ritorsioni ERAVAMO ESAUSTI!
Per fortuna arrivati a Roma prima di tornare a casa lo zio di mio marito ci ha ospitato un paio di giorni a San Felice Circeo e così ci siamo rilassati un pò prima del rientro definitivo ah!ah!ah!


BASTA! Non vado oltre anzi no! Gli anni sucessivi cerco di descriverli più brevemente....

Quinto anno, 2004
Campeggio rimasto tale e quale al periodo del dopo guerra, l'unico che aveva posto....chissà come mai!!!
le docce erano dei loculi dove se entravi di lato non riuscivi a raddrizzarti, la gettoniera per l'aqua calda era un blocco uniformemente arrugginito con rischio tetano ogni volta che inserivi il gettone, i bagni quasi sempre intasati e il custode che se ti vadeva pulire la piazzola si raccomandava di spargugliare bene il tutto e non fare mucchiettini in giro perchè poi toccava a lui raccoglierli!(con voce fantozziana)"Ma come scusi, veramente io sa com'è avrei paga la quot al cas và bene altissimo direttore provvedo subito"



Sesto anno, 2005
E' stato l'anno della caduta dalle scale,le pulci e la porta tatuata nell'occhiosenopiede....già ampiamente descritta in un precedente post

Settimo anno, 2006
L'appartamento dove alloggiavamo era poco più che una tenda, con arredamento raccimolato dai cassonetti, il letto matrimoniale erano due reti metalliche con la classica conca centrale affiancate l'una all'altra, un solo comodino (la camera era matrimoniale!!!) e un armadio dei puffi,
la finestra del bagno si apriva direttamente sulla veranda dell'appartamento dei vicini ( se si soffriva di flatulenza era decisamente imbarazzante...per non parlare di quando si digerivano certe mangiate!!! ah!ah!ah!) ma non solo il salotto/cucina era diviso dal bagno da una porta spessa come una carta velina ....

Ottavo anno, 2007
Esattamente un anno fà, ci si rompe l'auto grande, la berlina (è inutile siamo sfigati in quanto ad auto!!!) un mese prima di partire e da questo momento in quanto ad auto è stato un delirio, comunque
destinazione Sicilia in traghetto da Napoli (dopo il viaggio di nozze mio marito ha giurato che non salirà mai più in un aereo!!!)
Cambio la prenotazione sostituendo la berlina con l'utilitaria.....e anche se più piccola pago la penale perchè ho avvisato con troppo poco preavviso (sempre con voce fantozziana!) "ma come io veramente avrei un auto piccol no sà è che mi si è rot l'altra aut và bene altissimo direttore provvedo subito ecco i soldi!"

Se quest'anno andava tutto liscio non mi ci trovavo mica è!
Hi!hi!hi! ^_^

4 commenti:

Lisa ha detto...

Cara Maffy....
scusa....ma mi viene troppo da sorridere!
Il tuo crescendo fantozziano ti ha messo a dura prova in questi anni....
in questi casi, i miei rimendi per smorzare un pò l'inelluttabile azione del destino mirano a trasformare queste sventure in soldi fumanti!!
stavolta però non ti dirò la solita cosa, cioè di giocare i numeri al lotto!
Qui la materia è sostanziosa....!!
Ma perché non scrivi un libercolo?
Magari diventa un best-seller!
Sarei una delle prime acquirenti, con autografo in copertina però!
ihihih!!!
tanti bacioni e un abbraccio forte!
Lisa

MAFALDA ha detto...

@LISA Carissimaaaa! sai che la tua idea non è male? anche eprchè se fossero solo questi 8 anni con mio marito le uniche mie disavventure non sarebbe una lettura impegnativa....è che da sempre mi capitano cose assurde quando vado in vacanza! più ci penso e più non riesco a ricordare una vacanza senza intoppi! mah! ... se mai lo realizzerò non macherò a fartene avere una copia autografata hi1hi!hi! ma che diventi un best-seller ho dei seri dubbi hi!hi!hi!

Lisa ha detto...

tranqui! se dovessi scriverlo..ti aiuterò io a promuoverlo....:)
in fondo nella mia vita professionale qualche volta mi capita di farlo! :) :)
un abbraccio di cuore.... :)

ValeTata ha detto...

non riesco a smettere di ridere... non per te eh! ma per come lo scrivi!!! allora ascolta è ovvio che non ti dirò mai di venire a te e tuo marito in vacanza con me e Roberto ahahahahahaah smackkkkkkkkk

*.* CLICCA SULLA TUA REGIONE E PROVINCIA E SAPRAI COME VESTIRTI,A CIPOLLA NON SI SBAGLIA MAI:-)