giovedì 29 maggio 2008

VOGLIA DI VACANZE *-*

La mia blogfriend Lisa mi ha scatenato una gran voglia di partire per le vacanze estive.....che purtroppo farò solo a fine agosto

MA

questo post non è per "piangermi addosso" (lei parte ora, anche se per pochi giorni ed io solo a fine agosto Uèuèuèuè)

No!no!no!

Tutt'altro, almeno io le vacanze estive posso ancora permettermele ,in campeggio, in tenda, ma le faccio..... :-)))

Questo post è per rammentarmi di quanto sono fortunata ad aver scoperto questa zona di Puglia:

S.Pietro in Bevagna è un piccolo paesino tra Taranto e Porto Cesareo, ideale per famiglie o per coppie che come noi cercano relax,bel mare,sabbia e/o scoglio, dune e spiaggia libera, un piccolo centro dove fare una passeggiata serale senza troppa confusione di pub dalle mille proposte,discoteche frastornanti ecc ecc (viviamo nella riviera romagnola...capitale del divertimento !!!)

Come potete vedere sembra di stare in un "paradiso" tropicale oppure in Sardegna e invece siamo in Puglia nella zona meno conosciuta,meno turistica, i lidi sono ancora attrezzati come negli anni 50 (i pochi che ci sono!) il turismo è prevalentamente locale ,famiglie che si spostano al mare per il periodo estivo.






La sabbia è finissima, morbida, calda.... dopo un bagno rigenerante è quasi impossibile non sprofondare tra le braccia di Morfeo! ronf!ronf!ronf!


Oppure, basta spostarsi di pochi metri e lo scenario cambia, offrendo la possibilità a chi volesse divertirsi in un lungo bagno praticando snorkley, osservando il fondale roccioso ricco di flora e ricco di polipi giocherelloni








Ma non solo, un'altra possibilità di diversificare la giornata di mare è quella di passarla nella bella spiaggia alla foce del fiume Chidro o del fiume Borraco.


La sorgente di entrambi i fiumi si trova a 500 metri sopra la città, uno a nord l'altro a sud del centro storico, non arrivano praticamente ad uscire dalla sorgente che sfociano in mare, il chè significa acqua dolcissima,gelatissima ma soprattutto NON INQUINATA.

La foce del fiume Chidro è più visibile dalla strada principale e, strano ma vero, c'è chi ha pensato di sfruttare questa cosa per i turisti così c'è un piccolo lido attrezzato mentre la foce del fiume Borraco è nascosta da dune rigogliose di vegetazione quindi meno visibile e meno frequentata.



Dove scegliamo noi di passare la giornata al mare tra le due???


Alla foce del fiume Borraco.....hi!hi!hi!



E' bellissimo fare il bagno nell'acqua salata che dopo un bagno di sole sembra subito freddissima invece poi dopo lavarsi il sale nell'acqua VERAMENTE GELATA del fiume.....



La sera poi cenetta in campeggio, siamo super attrezzati con barbeque & C. oppure nel ristorantino/pizzeria, attrezzato sulla spiaggia dove si può gustare un'ottima pizza con i piedi a contatto con la sabbia

Tutto questo alternato a gite nelle magnifiche città barocche come Lecce, Gallipoli,Otranto....

Ok !

BASTA !!!
TORNO AL LAVORO!
ARRIVERà AGOSTO ANCHE QUEST'ANNO E
WOW! WOW! WOW!
SALENTO ARRIVOOOOO!

4 commenti:

Nella ha detto...

Notte Maffy !!!

Francesco ha detto...

Ciao Mafalda, che bel posto! ci faccio un pensierino con la mia famiglia. Quel posto mi ispira proprio relax. Grazie per questa condivisione. Buona giornata. Francesco

ValeTata ha detto...

Bellissimo posto!!!
Dai dai che ci siamo quasi :)

Laraenigma ha detto...

Eh si è davvero un bel posto! Ci sono stata anche io! D'altronde la costa ionica della Puglia è di gran lunga più bella e pulita di quella che affaccia sull'adriatico.

*.* CLICCA SULLA TUA REGIONE E PROVINCIA E SAPRAI COME VESTIRTI,A CIPOLLA NON SI SBAGLIA MAI:-)